0

Junior Eurovision 2014: ecco la guida completa all’evento!

Guida Junior Eurovision 2014Guida Junior Eurovision 2014Mancano ormai pochissime settimane all’appuntamento con lo Junior Eurovision Song Contest (lo ricordiamo, il 15 novembre, in diretta dalle 19 su Rai Gulp), che vedrà per la prima volta la partecipazione dell’Italia, rappresentata da Vincenzo Cantiello. Al commento per i telespettatori italiani, come vi abbiamo anticipato giorni fa, ci sarà Antonella Clerici, che precederà la diretta in eurovisione delle 19 con una “anteprima” in studio.

Come per le diverse edizioni dell’Eurovision Song Contest, anche per lo Junior Eurovision abbiamo realizzato una comoda Guida sull’evento, con tante informazioni utili sullo show, la location (Malta) e soprattutto sui 16 Paesi che partecipano a questa edizione, ognuno con una scheda dettagliata. E’ possibile consultare la nostra Guida allo Junior Eurovision Song Contest 2014 in due diverse modalità:

  • sfogliando la versione online (come fosse una rivista), a questo link
  • scaricando la versione PDF nella nostra nuova sezione “GUIDE” o dal link qui di seguito…

0

Melodifestivalen 2015: sicuro Söderberg. Grandi ritorni in vista?

Rickard Söderberg è pronto per il Melodifestivalen. Il quotidiano Aftonbladet svela che il tenore concorrerà nella selezione svedese il prossimo anno. E quanto sembra, altri due nomi potrebbero tornare in gara: Charlotte Perrelli (1999, 2008, 2012) e Lili & Susie (1989, 2009). SVT e il “generale dello schlager” Christer Björkman sono a caccia di nomi importanti per mettere in salvo il concorso del prossimo anno e non ripetere il fiasco del 2014. Il lavoro sta richiedendo tempo e secondo le fonti di Aftonbladet sono pochissimi i nomi già confermati, nonostante in questo periodo dell’anno il cast sia solitamente quasi completato.

Melodi

Continue Reading

0

Junior Eurovision, Lia Fiorio e Gilberto Gattei al commento per San Marino

Fiorio GatteiDopo la Rai, che è già al lavoro con il team che fa capo ad Antonella Clerici, anche San Marino RTV ha scelto i suoi commentatori per l’edizione 2014 dello Junior Eurovision Song Contest. Saranno come l’anno scorso Lia Fiorio e Gilberto Gattei, voci di Radio San Marino ad accompagnare i telespettatori dell’emittente del Titano. L’evento come l’anno scorso andrà anche in radio e  sarà proposto nella versione canonica, come in tutta Europa, cioè col solo commento fuori campo.

Gilberto Gattei, romagnolo, è alla seconda esperienza da commentatore eurovisivo dopo il debutto dell’anno scorso, in occasione della partecipazione di Michele Perniola. Lia Fiorio, di origine lombarda, festeggerà i 15 novembre, giorno dello JESC 2014 la diciassettesima serata eurovisiva, delle quali 15 al commento dell’Eurovision dei grandi (record assoluto per un commentatore italiano) e due appunto in quella Junior.

Per tutti i dettagli su come seguire l’evento anche su San Marino RTV potete consultare questa sezione. Come sempre, non ci sarà televoto sul Titano, per via dei prefissi telefonici identici a quelli del nostro paese e dei bassi numeri dell’operatore nazionale Prima. Dunque per San Marino RTV voterà solo la giuria.

3

Junior Eurovision 2014: Antonella Clerici al timone

Rai GulpTutto è pronto (o quasi) in casa RAI per la finale dello Junior Eurovision Song Contest del prossimo 15 novembre. Come vi avevamo anticipato già nelle scorse settimane, quelle che inizialmente erano indiscrezioni ora sono diventate realtà: sarà Antonella Clerici a commentare la finale dell’evento musicale europeo dedicato ai più piccoli e lo farà dagli studi Dear di Roma (quelli che già vengono utilizzati per la Prova del Cuoco, Dolci dopo il Tiggì e precedentemente per Ti Lascio Una Canzone, senza dimenticare che gli stessi studi Dear di via Ettore Romagnoli erano stati utilizzati nel 2011 per la diretta in studio con Raffaella Carrà, nel tanto atteso ritorno dell’Italia all’Eurovision Song Contest).

Dolci dopo il tiggìSarà dunque proprio uno dei volti più amati della tv italiana a commentare e a dare maggior risalto allo Junior Eurovision Song Contest che, nonostante sarà trasmesso da un canale non generalista (Rai Gulp), vedrà una promozione degna di un programma di punta. Siamo infatti in grado di anticiparvi che non mancheranno promo dedicati all’evento su tutte le reti RAI e per la serata del 15 novembre ci potrebbe essere qualche sorpresa.

Nel frattempo, la struttura Rai Ragazzi (che comprende Rai Gulp – Rai YoYo e diretta da Massimo Liofredi, ex direttore di Rai2 ai tempi del ritorno dell’Italia all’Eurovision Song Contest del 2011) è già al lavoro, perché il 15 novembre Antonella Clerici non si limiterà a dare solo la voce al commento dello “Junior”, ma sarà in diretta dagli studi Dear con una speciale “Anteprima” di circa 15/20 minuti che precederanno il collegamento in Eurovisione da Malta. Un impegno non da poco per Rai Gulp, che proporrà circa 3 ore di diretta tv, quella in studio con la Clerici e a seguire il collegamento in Eurovisione da Malta per lo Junior Eurovision (dalle 19 alle 21.30 circa). Andando in onda in diretta, e non in differita (modalità consentita allo JESC rispetto alla rassegna dei grandi), sarà inoltre anche possibile televotare *.  Continue Reading

0

Junior Eurovision 2014, il 9 novembre l’ordine di uscita

Sarà diramato il prossimo 9 novembre l’ordine di uscita delle canzoni dello Junior Eurovision Song Contest, che si svolgerà sabato 15 dello stesso mese a Marsa, sull’isola di Malta. Non si tratterà di un sorteggio integrale, ma nemmeno di un ordine di uscita completamente composto dall’organizzazione. Potremmo definirlo “sistema misto”. Il paese organizzatore, cioè Malta, sorteggerà la posizione di uscita della sua rappresentante Federica Falzon, quindi l’urna passerà nelle mani dell’organizzazione.

JESC 2014

Che sorteggerà altri due paesi. Il primo sarà quello deputato ad aprire lo show, l’altro invece quello che si esibirà per sedicesimo e ultimo (vale ricordare che il televoto è aperto come all’ESC solo alla fine delle  16 esibizioni, mentre ovviamente le giurie votano come sempre il giorno prima, nella jury rehearsal). I restanti tredici paesi estrarranno invece esclusivamente la metà di competenza e poi in base a quello l’organizzazione piazzerà i brani, secondo criterti artistici e televisivi. A questo proposito, potete ascoltare qui i brani in gara (manca ancora quello di Malta, che è stato consegnato ma non ancora presentato ufficialmente, in deroga).

Relativamente al voting, gli spokeperson saranno direttamente a Malta con le rispettive delegazioni e da lì annunceranno i voti che da quest’anno non saranno più presentati per intero ma esattamente come all’Eurovision dei grandi, verranno mostrati  a schermo quelli dal 7 all’1, mentre saranno annunciati 8, 10 e 12 points. Ricordiamo che l’evento è visibile in Italia su Rai Gulp e su San Marino RTV. Per tutti i dettagli su dove vedere lo Junior Eurovision Song Contest 2014, è possibile visitare la nostra sezione dedicata.