6

Confermato: è La mia città il brano che Emma Marrone porterà all’Eurovision 2014

Dopo le nostre anticipazioni dei giorni scorsi con l’ufficializzazione che sarà Emma Marrone a rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest, ora arriva anche la conferma definitiva su quale sarà il brano che porterà sul palco della finale che si terrà a Copenaghen, ovvero La mia città.

Emma Marrone Eurovision 2014

Anche su questo ormai nei giorni scorsi si era arrivati ad una quasi certezza, che verrà confermata direttamente dall’artista salentina domani, in una intervista già registrata e che verrà proposta all’interno dello spazio Spettacoli  del TG2 delle 13. Siamo in grado di anticiparvi che, salvo tagli nell’intervista, Emma intonerà per qualche secondo il brano Non ho l’età di Gigliola Cinquetti.

Emma Marrone – La mia città (Italy – Eurovision Song Contest 2014)

Per chi non segue l’evento (o ha iniziato ad appassionarsi solo di recente) e si domandasse il perchè di questo, la risposta è davvero molto semplice. 50 anni fa, esattamente il 21 marzo del 1964, sul palco dell’Eurovision Song Contest (che si tenne proprio a Copenaghen, come in questa edizione), è stata incoronata vincitrice Gigliola Cinquetti con  il famosissimo Non ho l’età (che raggiunse la vetta delle classifiche di mezza Europa). E chissà che proprio durante la permanenza a Copenaghen alla nostra “rappresentante” non venga chiesto nuovamente di intonare quel brano.

EXCLUSIVE: Eurovision 1964 (Italy) (FULL VIDEO) / Gigliola Cinquetti – "Non ho l'eta"

Per i più curiosi, diciamo anche che quell’anno ci fu l’ingresso (come Paese debuttante) del Portogallo, mentre quest’anno proprio lo stesso Portogallo torna in gara dopo una “breve” assenza. 

L’appuntamento con Emma Marrone è dunque per sabato 25 Gennaio all’interno dello spazio Spettacoli del TG2 delle 13 e, successivamente, come segnala anche lo Staff della cantante, appuntamento con S’è fatta Notte, intervistata da Maurizio Costanzo domenica 26 Gennaio (dopo il TG1 Notte delle 00.35), su Rai1.

6 Comments

  1. ho l’impressione che questa canzone sara’ un hit estiva, l’ascolteremo in spiaggia a rimini in questa estate 2014.

  2. onestamente al primo ascolto la canzone non mi convince… ma comunque vediamo la strada è ancora lunga…forza Emma

  3. Non so che cosa pensare, se essere felice o triste, in questi anni ho sempre predetto i posizionamenti ( se un brano si sarebbe posizionato in top ten o no) ma quest’anno non sono in grado di esprimermi, di dare un giudizio, forse perchè ancora moltissimi brani della competizione non sono stati svelati/selezionati… forse è per questo

  4. Sinceramente la canzone ha un grande potenziale ma va riarrangiata perchè è poco adatta ad un evento di questo tipo, anche leggendo i commenti dei fan dell’esc delle altre nazioni non apprezzano particolarmente la canzone

  5. la canzone è tremenda, oltre a essere brutta la trovo antiquata, e soprattutto la trovo uguale ad una canzone che avevo nella colonna sonora di Pes 2011.
    Dicendo che è antiquata intendo dire che la canzone prende ciò che viene dal passato senza innovare e tentare di mettere qualcosa di nuovo, mentre una canzone nuova deve essere in grado di rinnovare ciò che è recuperato dal passato, perchè come dice la famosa legge della fisica:”Nulla si crea, nulla si distruge, tutto si trasforma”, ecco, la canzone di Emma è, per me, irritante e una brutta copia di canzoni anni 70-80

  6. GARBAGE se ci siete battete un colpo…. VOI si che siete un vero e grande gruppo rock ! In Europa canzoni come ” La mia città” ne abbiamo ascoltate a migliaia e molto più belle e originali! Cara Emma sei bella, brava e italiana ….all’ESC 2014 ti consiglio di regalarci una melodica canzone… tipica della nostra cultura musicale, sarà un consiglio banale,scontato ma è proprio questo quello che desiderano ascoltare da noi italiani gli Europei. Boccelli, Pausini, Ramazzotti, Zucchero, Gualazzi e la solita MINA ecc……ecc……

Comments are closed.